Viaggi di Nozze
New York e Polinesia 
PIANO VOLI

Andata: Partenza da Milano per New York
Voli interni inclusi
Ritorno: Partenza da Rangiroa per Milano

PROGRAMMA

USA & POLYNESIA

1° giorno: MILANO/NEW YORK
Partenza da Milano Malpensa con volo di linea diretto a New York. Arrivo a New York e trasferimento libero in hotel, presa immediata della camera. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.

SISTEMAZIONE PRESSO HOTEL ****
TIPO DI SISTEMAZIONE KING SIZE
TRATTAMENTO PREVISTO SOLO PERNOTTAMENTO
DURATA 3 NOTTI

New York, l'Ombelico del mondo, la Grande Mela (the Big Apple), Gotham City, la città che non dorme mai (the city that never sleeps), la capitale del mondo, come è stata via via soprannominata, è certamente una fra le città più importanti ed uno fra i maggiori centri finanziari del mondo. Come polo culturale fra i più conosciuti del mondo occidentale è meta di un flusso turistico che probabilmente non ha eguali. L'essere poi sede delle Nazioni Unite, conferisce credibilità all'affermazione dei suoi abitanti secondo cui è, a tutti gli effetti, la capitale del mondo. La Grande Mela è una megalopoli di oltre otto milioni di persone in 800 kmq.
È la città simbolo della civiltà occidentale moderna; solo il fatto di esserci è una sensazione esaltante. A New York è impossibile annoiarsi: librerie, ristoranti, teatri, negozi, persone, non importa che cosa si fa o dove si va. Almeno una volta nella vita visitate la statua della Libertà, l'Empire State Building, Central Park, Times Square, il Museum of Modern Art, probabilmente il più famoso del mondo, il Guggenheim Museum e l'American Museum of Natural History. Difficile dire che cosa attrae di più.

2° e 3° giorno: NEW YORK
Intere giornate a disposizione per visitare la città. Pernottamento.

4° giorno: NEW YORK/LOS ANGELES/PAPEETE
Trasferimento libero in aeroporto e partenza con volo di linea diretto a Papeete, come da operativo volo.
Arrivo e accoglienza floreale dai nostri assistenti e trasferimento in albergo, sistemazione nella camera riservata e resto della giornata a disposizione. Cena e pernottamento.

SISTEMAZIONE PRESSO HOTEL ***
TIPO DI SISTEMAZIONE STANDARD ROO
TRATTAMENTO PREVISTO SOLO PERNOTTAMENTO
DURATA 1 NOTTE
TRASFERIMENTI DA/PER AEROPORTO

Conosciute ufficialmente come Polynesia Francese essendo territorio francese di oltremare, si trovano nella zona orientale del Sud Pacifico, in una fascia compresa tra l'Equatore e il Tropico del Capricorno. 118 isole e atolli sono disseminati su 5 milioni di chilometri quadrati di superficie marina (un'area grande quanto l'intera Europa) e suddivisi in cinque arcipelaghi: isole della Società, Australi, Marchesi, Tuamotu e Gambier. Gli arcipelaghi sono distanti l'uno dall'altro e presentano caratteristiche diverse: in quelli delle Società, Marchesi e Australi prevalgono le ''isole alte'', con al centro picchi montuosi ricoperti di foreste, che talvolta sono circondare da una laguna chiusa da barriere di corallo (questo è il caso, ad esempio, di Tahiti, Moorea, Bora Bora); negli arcipelaghi Tuamotu e Gambier, invece, prevalgono le ''isole basse'', o ''atolli'', antichi crateri sommersi di cui affiorano strisce di sabbia bianca ad anello che circondano lagune interne (Rangiroa e Manihi).

LE ISOLE DELLA SOCIETÀ
L'arcipelago di Tahiti, conosciuto col nome di Isole della Società, è composto da cinque atolli e otto isole ''alte'' d'origine vulcanica, circondate da lagune formate dalla barriera corallina. L'interno delle isole è montuoso, caratterizzato dalla presenza di scoscesi picchi vulcanici ricoperti di rigogliosa vegetazione, mentre le coste sono orlate da spiagge e lagune di incomparabile bellezza. L'arcipelago è suddiviso in due gruppi di isole, le isole Sopravento a est e le isole Sottovento a ovest. Il primo gruppo comprende Tahiti, la più grande e più nota fra tutte le isole polinesiane, Moorea, separata dalla prima da un profondo braccio di mare di soli 17 chilometri, Tetiaroa, un ''angolo di paradiso'' protetto da una grande barriera corallina, con spiagge bianchissime di straordinaria bellezza, acquistato dall'attore americano Marlon Brando (che se ne innamorò durante le riprese del film ''L'ammutinamento del Bounty'') e le piccole Maiao e Mehetia.
Le isole Sottovento sono per lo più montuose, molto diverse fra loro. Arrivando da Tahiti, s'incontra per prima Huahine, isola magica e selvaggia che ospita il più grande complesso di marae (antichi luoghi di culto locali) dell'intera Polinesia. Nelle vicinanze si trovano le due isole sacre di Raiatea e Tahaa, circondate dalla medesima laguna. Continuando in direzione ovest, s'incontrano Bora Bora, la cui immagine rappresenta universalmente la quintessenza della Polinesia, e Maupiti, con una laguna color giada che rivaleggia con quella della più celebre vicina

5° giorno: PAPEETE/BORA BORA
Dal 5° al 10° giorno: BORA BORA
In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo Air Tahiti diretto a Bora Bora. Arrivo, e trasferimento in hotel, sistemazione nella camera riservata. Resto della giornata a disposizione.
Pernottamento.

SISTEMAZIONE PRESSO HOTEL ***S
TIPO DI SISTEMAZIONE OCEAN VIEW BUNGALOW
TRATTAMENTO PREVISTO MEZZA PENSIONE ( ESCLUSE BEVANDE )
DURATA 5 NOTTI


BORA BORA
Bora Bora detta la Perla del Pacifico è forse l'isola più famosa della Polinesia, quella che maggiormente ha ispirato la fantasia degli artisti. A 260 km. da Papeete, ha un perimetro di 35 km ed è abitata da circa 20.000 persone. È una laguna da apprezzare in tutte le sue spettacolari potenzialità paesaggistiche, un luogo che rivela come lo splendore del Pacifico sia distribuito in centinaia di isolotti. Tra tutti il grazioso ''Motu Tapu'' costituito da rocce coralline, disposte su una fascia a forma triangolare, lunga 330 metri e intervallate da palme di cocco, ha stimolato sempre la fantasia di chi lo ha visto. Nel 1930, Robert Flaherty e il regista tedesco Freidrich Mournau girarono il film ''Tabù''. Per gli abitanti di Bora Bora la vita è sempre stata una lotta contro la natura, essendo l'isola costituita da grandi rocce vulcaniche e quindi coltivabile solo in piccolissima parte.
I ricordi più recenti dell'isola appartengono alla seconda guerra mondiale, nella quale però non fu mai coinvolta direttamente. L'isola fu utilizzata dagli americani che vi costruirono l'aeroporto come base di appoggio per la battaglia del Pacifico.

10° giorno: BORA BORA/RANGIROA
Dal 10° giorno al 15° giorno: RANGIROA
In tempo utile partenza per RANGIROA. All’arrivo trasferimento in albergo e sistemazione nella camera riservata , resto della giornata a disposizione. Cena e pernottamento in albergo.

SISTEMAZIONE PRESSO HOTEL ****
TIPO DI SISTEMAZIONE BEACH BUNGALOW WITH JACUZZI
TRATTAMENTO PREVISTO MEZZA PENSIONE
DURATA 5 NOTTI
TRASFERIMENTI DA/PER AEROPORTO
OMAGGI AGLI SPOSI BOTTIGLIA DI VINO IN CAMERA ALL’ARRIVO
ESCURSIONE: INTERA GIORNATA DI ESCURSIONE SU UN MOTU CON SABBIA ROSA, INCLUSO PRANZO PIC NIC

RANGIROA
Situata a un'ora di volo da Tahiti, Rangiroa significa Cielo Immenso. È un anello di terra emersa, un nastro di isole con al centro una meravigliosa laguna. È l'atollo più importante delle Tuamotu e uno dei quattro più grandi al mondo: una lunga cintura di isolotti che cingono una laguna dai colori straordinari, dal verde giada al turchese, che resteranno impressi per sempre nella memoria di chi li vede. La laguna, con un perimetro di oltre 200 km e suoi 240 motu separati da più di 100 piccoli canali, è una delle più grandi del mondo: può contenere al suo interno l'isola di Tahiti tutta intera ed è diventata uno dei centri d'attrazione del Pacifico. La sua fauna sottomarina offre infatti uno degli scenari più ricchi per chi ama il mare: squali grigi, mante, pesci napoleone, razze leopardo, barracuda, cernie sono solamente alcune delle varietà che è possibile vedere e avvicinare durante le immersioni. Insomma, un vero paradiso per i sub, ma non solo. Le placide acque di Rangiroa sono infatti anche ideali per le piccole imbarcazioni: stupende sono le gite in canoa, barche a pedali, barche con il fondo di vetro e motoscafi. Si possono inoltre praticare lo snorkelling, lo sci d'acqua, il parasailing e la pesca alla traina o d'altura. Le escursioni al santuario degli uccelli, alla fossa degli squali e alla spettacolare foresta di coralli pietrificati saranno per tutti esperienze indimenticabili. I villaggi più importanti, Avatoru e Tiputa, popolati da 700 abitanti circa ciascuno, si trovano sulla costa nord, separati da un canale navigabile, che collega la laguna interna all'oceano. Avatoru è il villaggio più grande, dove sono concentrati gli uffici amministrativi e le sedi delle attività economiche dell'isola, prima tra tutte la coltivazione della perla. Sull'isola si trova anche un centro di ricerca per la coltivazione delle perle. Due soli canali navigabili, situati in prossimità dei due villaggi principali, collegano l'oceano con l'interno della laguna, permettendo il passaggio delle barche e delle maree. Impressionante è lo spettacolo dell'alta marea che entra nell'atollo attraverso i canali. I nuotatori più coraggiosi amano lasciarsi trasportare dalle onde, in compagnia dei delfini e dei piccoli squali che seguono il corso della marea.

15° giorno: RANGIROA/PAPEETE/LOS ANGELES/PARIGI
Mattinata a disposizione. Trasferimento in aeroporto, e partenza con volo di linea diretto a Papeete.
Volo in coincidenza Parigi. Pasti e pernottamento a bordo.

17° giorno: PARIGI/MILANO
Coincidenza utile per Milano, arrivo, sbarco e ritiro dei bagagli.


« indietro